Comune di Torre Suda provincia di Lecce Salento

verifica disponibilità su Torre Suda Torre Suda (Salento): Mercoledi 20 Settembre 2017, sono le 033»

Note sul Comune di Torre Suda in provincia di Lecce (Puglia, Salento)

IL VOSTO SOGGIORNO, LA VOSTRA VACANZA NELLA MARINA DI TORRE SUDA (sul litorale ionico, Comune di Racale) A POCHI KM DA GALLIPOLI E IN POSIZIONE PANORAMICA nel SALENTO: vicina alle spiagge di sabbia di Pescoluse e Torre Vado e Torre San Giovanni IN APPARTAMENTI O RESIDENCE.

TUTTE LE OFFERTE E LE STRUTTURE (appartamenti o case vacanza in affitto) DISPONIBILI, CONFORTEVOLI E VICINE AL MARE O IN CAMPAGNA (con trulli o abitazioni rurali).

CONTATTATECI PER TUTTE LE INFORMAZIONI TURISTICHE O ALTRE UTILITÀ:STORIA, TRADIZIONI, PAESAGGIO, RITI, EVENTI. ED ANCHE PER RAGGUAGLI SUGLI AFFITTI O VENDITA DI IMMOBILI (case vacanza, appartamenti, residence). IL NOSTRO È UN'AIUTO ASSOLUTAMENTE GRATUITO.


CARATTERISTICHE DELLA COSTA di Torre Suda.
La costa Gallipolina è una lunga distesa di sabbia fine. La baia di Gallipoli si chiude a sud con punta Pizzo, anch'essa sabbiosa e caratterizzata da mare cristallino e da un'interessante flora. Subito dopo, in direzione Santa Maria di Leuca, troviamo due marine molto animate: Mancaversa e Torre Suda. Torre Suda è caratterizzata da una scogliera bassa con facili accessi in acqua. Lungo tutta la stagione turistica, da giugno a settembre, Torre Suda è una delle località turistiche tra le più attive per concerti, sagre, attività culturali, serale da ballo e ogni genere di intrattenimento per la vacanza dei turisti che qui soggiornano. Torre Suda, inoltre, dispone di uno slargo centrale (vicino alla Torre) in cui si svolgono gran parte degli avvenimenti estivi; un lungomare per passeggiate al chiaro di luna, bevendo un drink o godendosi il panorama dai chioschi costieri; due piazzette con giochi per bimbi nelle immediate vicinanze della Parrocchia "Maris Stella".
NUMERI DI PUBBLICA UTILITÀ nella marina di Torre Suda (Racale, Lecce).
MUNICIPIO 0833 902311 POL URBANA 0833 553316
CARABINIERI 0833 552727
FARMACIA 0833 - 551016
0833 - 552766
GUARDIA MED 0833 552776 OSP GALLIPOLI 0833 270111
OSP CASARANO 0833 5081 SOCC IN MARE 1515 POSTE 0833 - 585001
PROTEZIONE CIV 0833 583999
ASL VETERINARIO 0833 556567
STAZIONE SUD EST 0833 553821
NOTE STORICHE SULLA LOCALITÀ: TORRE SUDA (Racale, Lecce, Salento, Puglia).

Con ogni probabilità è sorto verso il IX sec.Durante l'epoca normanna si cinse di mura e di fortificazione; nel 1190 venne infeudato da re Tancredi alla famiglia Bonsecolo,per poi passare successivamente ai De Lutiano, ai Della Marra, ai Pisanelli e ai Tolomei. Nei primi anni del sec. XVII, il feudo risulta intestato ai Cappello. Fu poi dei De Franchis, dei Baltrano (o Beltrano), Conti di Mesagne, e infine, a titolo ducale, dei Basurto. E nel 1743 subì devastazioni per il terremoto.

La località turistica si sviluppa sullo Ionio lungo il Lungomare ed è costituita da villette. Vicina al paese di Racale ne è l'appendice estiva. L'attrazione maggiore è costituita dalla bassa scogliera e dal suo mare ancora pulito.

TorreSuda è insieme a Posto Racale la marina più vicina a Racale.Il suo sviluppo urbanistico è stato veloce soprattutto nel secondo dopoguerra, quando molti residenti a Racale e nei paesi vicini hanno scelto questa località per la costruzione delle seconde case per la villeggiatura estiva. Sino ad allora l'abitato era costituito da pochissime case intorno la vecchia torre costiera. Le costruzioni sono tutte villette ad uno al massimo due piani. La via più importante è il Lungomare. La funzione della località è essenzialmente turistica, durante l'estate si svolge il mercato settimanale e un mercatino stagionale per la vendita di prodotti tipici per rendere più piacevole il soggiorno dei turisti. [Testi tratti da Provincia di Lecce]

A pochissimi chilometri da Racale si trova Torre Suda, bellissima località estiva, meta di numerosissimi turisti durante il periodo estivo.

Il mare limpido e pescoso, le piccole baie naturali e la macchia mediterranea ne fanno un piccolo paradiso dove trascorrere una piacevolissima vacanza e dimenticare lo stress accumulato durante l'anno lavorativo.

Non mancano, poi, le strutture ricettive come alberghi, ristoranti dove gustare i prelibati piatti locali, centro sportivo, spazi sistemati a verde, passeggiate, farmacia, pronto soccorso e tante villette private presso le quali poter villeggiare tranquillamente. Altra forte attrattiva è il fitto calendario estivo ricco di concerti, sagre e manifestazioni di vario tipo, organizzate principalmente dalla Pro-Loco con il sostegno dell'Amministrazione Comunale.

Fa bella mostra di sé la piccola chiesetta, situata di fronte alla piazzetta San Marco, dedicata alla B.V. Maria Stella del Mare, da poco eretta a sede parrocchiale, la cui festa si svolge il prima domenica dopo ferragosto con l'ormai tradizionale cuccagna a mare nel cosiddetto "canale della volpe".

Torre Suda prende il nome della torre cinquecentesca fortificata, costruita a baluardo delle scorrerie dei turchi.

COSA VISITARE nel comune di Racale (Lecce).

Dolmen - Dall’antico idioma bretone DOL (tavola) e MEN (pietra), il Dolmen costituisce un monumento megalitico, misterioso ed arcaico che racchiude in sé millenni di storia, testimone di luci e di ombre che continuano ad alternarsi nella vita di ogni umana creatura. Il dolmen si trova in agro di Racale in località “Ospina”. È una stupenda costruzione di grosse lastre calcaree affiancate lungo un perimetro rettangolare, ricoperte da un’altra grande lastra, monolitica in origine, ora spaccata in due grandi tronconi accostati. È rivolto verso oriente, secondo la tipica disposizione dei monumenti megalitici che guardano tutti verso il sole, la luce, la divinità. È in proprietà privata, ma facilmente raggiungibile perché non vi sono muri perimetrali che impediscono il passaggio.
Menhir - Dall’antico idioma bretone MEN (pietra) HIR (lunga) il Menhir racchiude in sé, nella maestosità del suo monolitismo, una forza tale da essere riuscito a sfidare le vicende violente del tempo e della storia, che non sono riuscite a piegarlo.
Specchia -
Misteriosa ed arcaica costruzione megalitica costituita da un insieme ordinato di grosse pietre atte a formare una rudimentale torretta. Quando i Romani la videro, osservando la loro struttura e l’ambiente in cui erano state edificate, le chiamarono”speculae”, dal verbo speculor che significa ”osservare intorno”. Da allora furono denominate specchie. I Romani, però, intuirono il loro autentico ed esclusivo uso per cui i Messapi le edificarono? Se esse servirono per osservare eventuali violazioni del territorio da parte dei nemici invasori, esse hanno contribuito ad assegnare continuità di utilizzazione, nel corso dei secoli, all’ambiente in cui furono edificate. La Specchia di Racale ha suggerito, nel secolo da poco trascorso, la costruzione di un osservatorio della Marina Militare ormai in disuso. La Specchia di Lido Pizzo suggerì la costruzione della Torre del Pizzo, XVI secolo. Le Specchie furono solo posto di osservazione o anche monumenti funebri?
Chiesa Santa Maria delle Grazie (Chiesa Addolorata) - Agli inizi del 1600 il popolo volle e costruì questa chiesa appena fuori dai sobborghi dell’antica Terra, nella località denominata “Li Curti de lo Leo”, ma conosciuta ancora oggi dal popolo col nome latinizzante di “Curti Lei”.
Chiesa di Santa Maria De Paradiso (Chiesa San Giorgio Martire) - A volere e a costruire la chiesa di Santa Maria de Paradiso fu il popolo di Racale, tanto che l’Università ebbe sempre l’incombenza delle opere di manutenzione del sacro edificio.
Chiesa Madonna dei Fiumi - Ai piedi della collina “Li Specchi” sorge una chiesa, intitolata alla Madonna dei Fiumi, che la nebulosa memoria del popolo tramanda fondata dai Turchi.
Chiesa di San Nicola Pellegrino - L’antico edificio voluto da Giordano aveva grosso modo la medesima struttura che presenta ancora oggi. Originali sono in esso il portale, impreziosito da due cunei in pietra tufacea lavorata, e sormontato da una lunetta; brevi tratti del muro della facciata; la parte inferiore destra del muro di fondo, comprendente porzione dell’antico arco absidale.
Chiesa di San Sebastiano - Pochi sanno che per svariate vicende la chiesa matrice di Racale non porta il titolo del Protettore del paese, San Sebastiano, tuttavia fino a circa due secoli fa è esistita una splendida chiesa dedicata a quel glorioso martire.

[Tutti i testi completi sul sito del Comune di Racale]

COME SI ARRIVA A TORRE SUDA, nel comune di Racale (Lecce, Salento).

In automobile: in autostrada fino a Bari, superstrada Brindisi - Lecce, arrivati a Lecce si seguono le indicazioni per Gallipoli (S.S.101) e da qui per Santa Maria di Leuca, uscita "RACALE - TORRE SUDA".
In treno: dalla stazione di Lecce in poi si può proseguire con il treno locale delle ferrovie Sud Est, oppure affidarsi all'autobus di Salentoinbus, servizio appositamente previsto dalla Amministrazione Provinciale di Lecce per il periodo estivo.
In aereo: dall'aeroporto di Brindisi "Papola-Casale" (90 km).
Dalla stazione di Lecce o dall'aeroporto di Brindisi: con servizio di navetta privata (con preavviso)
Da Roma, Napoli, Sicilia: Tutti i mezzi di trasporto e i numeri di telefono utili per arrivare nel cuore del Salento e ovunque nella provincia di Lecce (Puglia)... il vostro viaggio vacanza inizia con... >> visualizza informazioni

Basta una telefonata o una mail per organizzare il tuo arrivo a Marina di Torre Suda: 0833-607733

ALCUNE FOTO DI TORRE SUDA.
La baia della Torre singolare la flora mediterranea che qui cresce e abbellisce il lungomare. Tutte le informazioni turistiche per soggiornare a Torre Suda (Salento, Provincia di Lecce) con Viagginelsalento.it Il litorale di Torre Suda con la sua scogliera dai facili accessi e l'acqua verde cobalto e  limpida. Per informazioni sui soggiorni presso Torre Suda o le marine limitrofe vicino a Gallipoli nell'area occidentale del Salento, telefonate allo 0833 607733.
Le limpide acque di Torre Suda a pochi km da Gallipoli. Soggiorni in appartamenti o case vacanza in affitto compilate il modulo in alto a destra chiamato "richiedici informazioni" o telefonate allo 0833 607733 Le ville nobiliari di Torre Suda, a dominio della bassa scogliera a pelo d'acqua con facili ingressi, adatta ad una tintarella di lusso. Torre Suda  a pochi chilometri dalle spiagge di sabbia di Gallipoli nel Sud Salento della Puglia.

FORM RAPIDO: Richiedi subito la disponibilità per la Tua Vacanza nel Salento!